Situazione sanitaria e conseguenze economiche della pandemia – La puntata di Patriae del 31 Marzo 2020

Quanto è preoccupato e quanto male farà questo blocco?

✔️Sono preoccupatissimo, perchè seguo delle aziende e parte di esse sono senza fatturato, ma stanno supportando i costi; sono poche le aziende al mondo che possono stare chiuse per 6 mesi

6 mesi? Non apriremo prima?

✔️Ma guardi  l’esperienza cinese sta insegnando che si riapre, ma molto lentamente; rimane il distanziamento sociale, non è che la gente si rovesci nei negozi a comprare, o nei ristoranti o nei cinema, per cui al di la dei tempi tecnici della chiusura non è come guerra che una volta finita la gente va in piazza, rimane il pericolo del virus di ritorno, rimangono le quarantene, i bocchi sull’estero, devono riprendere i voli; anche per le aziende per che esportano prima che si riaprono i canali con l’estero ci vorrà molto tempo

La possiamo definire una sincope del capitalismo questa pandemia? Le cose torneranno come prima?

✔️Si in effetti un virus che ti impedisce l’asserzione sociale colpisce il cuore di un sistema che era incentrato su questo, quindi effettivamente è un infarto per il sistema capitalistico. Per quel che riguarda la globalizzazione, beh sarà un freno per il futuro perchè la Cina è un rischio sotto l’aspetto epidemiologico, molti paesi si rendono conto di non avere le forniture in casa, molte aziende sono esposte perchè sono scollegare dai fornitori, ci sarà un accorciamento delle catene

Cercheremo di accorciare le filiere e le distanze?

✔️Si, ci sarà una rivisitazione, ma non tanto da parte dei Governi, che dimenticano in fretta le priorità, ma da parte delle aziende. Non tenere tutte le uova nello stesso paniere, non tutto in Cina, ma anche più vicino, non dipendere molto da un paese in particolare, avere a disposizione una buona parte delle produzione per non essere strangolati; queste regole diventeranno molto più ferree

L’Italia sarebbe in mani migliori se ci fosse Mario Draghi o ci basta Giuseppe Conte?

✔️Ma per carità, Draghi tutta la vita; Conte è la stessa persona che e andata a spiegare il reddito di cittadinanza e quota 100 alla Merkel, pensate che abbia la statura tecnica e morale per ottenere il consenso sugli Eurobond? Se c’è una sola persona che possa sbloccare e farsi garante di aiuti europei importanti é Mario Draghi, non Conte

I miei interventi durante la puntata di Patriae, del 31 Marzo 2020, condotta da Annalisa Bruchi su Rai2

Puoi vedere la puntata qui👇🏻

https://www.raiplay.it/video/2020/03/patriae-ee310289-5564-4da0-b2a4-cd466cd55775.html