Mandarin Capital Partners vince il premio Dematté

MANDARIN CAPITAL VINCE PER LA SECONDA VOLTA, CON L’OPERAZIONE FORESTALI, IL PREMIO DEMATTE’ PER IL DEAL DI PRIVATE EQUITY DELL’ANNO

I vincitori della quindicesima edizione del Premio Claudio Dematté Private Equity deal of the Year® sono stati premiati durante la cerimonia, che si è tenuta nella serata del 13 dicembre, presso la sala delle polene del Museo della scienza e della tecnologia. I nomi dei premiati sono stati votati da una giuria composta da professionisti di altissimo livello appartenenti al mondo istituzionale, imprenditoriale e accademico, all’interno di una rosa di 17 operazioni finaliste, precedentemente selezionate tra le società sotto il controllo di un fondo e che sono state oggetto di disinvestimento tra il primo agosto 2017 e il 31 luglio 2018.

Nella categoria Buy Out (operazione di acquisto dell’impresa da parte dell’operatore di private equity generalmente in affiancamento con il management/imprenditore) il premio è stato consegnato a Mandarin Capital Partners e Progressio per l’operazione Industrie Chimiche Forestali, azienda che progetta, produce e commercializza adesivi e tessuti ad alto contenuto tecnologico per il mercato calzaturiero & pelletteria, automotive e packaging.

🇬🇧 MANDARIN CAPITAL AWARDED FOR THE SECOND TIME AS BEST PRIVATE EQUITY DEAL OF THE YEAR AT PREMIO DEMATTÈ (AFTER EUTICALS IN 2012)

The winners of the fifteen edition of the Claudio Demattè Private Equity Deal of the Year prize, were rewarded during the ceremony held last 13th of December evening in the hall of the Museum of Science and Technology, in Milan. The winners, have been elected by a jury composed of high-level professionals belonging to the institutional, business and academic world, which voted the best deal among 17 finalists previously selected among the companies owned by a Private Equity fund that were divested between the 1st of August 2017 and 2018.

Mandarin Capital Partners and Progressio won the award for the Buy Out category (including all operations consisting in the purchase of a majority stake in a company by a private equity house). The deal involved Industrie Chimiche Forestali, a company that designs, produces and sells high-tech adhesives and fabrics for the footwear and leather goods, automotive and packaging industry.