Alberto Forchielli a Stasera Italia – Puntata del 17 settembre 2019

Un imprenditore che cosa pensa di questa situazione politica: stamattina giurano e stasera già traballano?
✔️Un disastro, non ci potevo credere… cmq mi creda gli imprenditori si accontentano di finestre brevi, nessuno di noi poteva pensare che questo Governo potesse durare tanto… certo che cosí in basso no, arrivare all’indomani della firma dei sottosegretari e disgregare il partito della maggioranza è una cosa…
 
Forchielli lei lo conosce Renzi? Lo stima? Perchè tanti si erano appassionati alla prima segreteria Renzi
✔️No, io ho sempre detto che “È più viscido id un anguilla in un preservativo” oppure “Non fai mai la doccia con Renzi perchè se ti cade il sapone ti chini e ti incula” robe cosí…
Ho un profonda disistima, come essere umano, moralmente, un uomo che può guidare una nave corsara ma non può non una flotta, un po’ una vergogna, questa famiglia bancarottiera di piccola provincia, un disastro, non sono assolutamente contento del ritorno di Renzi.
 
Renzi lascia il Partito Democratico perchè troppo a sinistra e la fiducia è passata. Forchielli, la vedo sempre piú disperato…
✔️È chiaro che questa mossa indebolisce il Governo, anche se non credo che riesca ad uscire, capisco che ci sia un grande spazio al centro, ma non riesce a portarsi dietro gli altri, la situazione è delicatissima.
E poi volevo dire che, prima, quando Rampini ha parlato del quatitative easing, facciamola breve: l’unica ragione per cui Draghi lo ha fatto è perchè se non lo avesse fatto sarebbe venuto giù tutto, non c’é spazio per questi giochini alla Renzi in questo momento. Mi chiede se sono disperato? Sono disperato perchè questa situazione è molto grave e questa mossa, al di lá di tutte le filosofie che possiamo fare, oggettivamente, indebolisce il Governo e chiaramente un operatore che a che fare con investitori, banche, clienti, fornitori… si metta nei miei panni.
 
Che significa questa lettera della Von Der Leyen? Va difeso lo stile di vita europeo?
✔️Trovo velleitaria questa ricerca dello spirito europeo, perchè non bisogna rompere il collante dei valori occidentali, non c’è niente di diverso rispetto al Canada, o alla Nuova Zelanda o all’Australia, andare alla ricerca di questa eccezionalità europea significa rompere il fronte occidentale, e questa è la mia idea. Cosa abbiamo di diverso rispetto alle altre democrazie occidentali? Perchè cercare un eccezionalità che non c’è? Mi lasci dire che al di la’ della polizza della healthcare c’è molto poco, ed è estremamente eterogeneo, io capisco il suo punto di vista, ma lei capisca il mio, un continente diviso da mille posizioni che in politica estera non riesce mai ad assumere una posizione comune è incredibile. I ragazzi possono studiare in tutti i paesi con l’erasmus, si ok, ma questo non è uno stile di vita, anche in America possono andare da tutte le parti, anche in Canada, ma cosa c’è di eccezionale?
 
Ieri ospite in studio a #StaseraItalia, la puntata, condotta da barbara Palombelli la puoi vedere qui👇🏻