Le anime della Cina in declino. Aziende zombie e giganti del web.

Alcuni stralci dell’articolo:

“L’industria pesante sta cadendo a pezzi, con acciaierie,miniere di carbone, cementifici, cantieri navali che chiudono o vanno in bancarotta. Hanno investito troppo, destinando il 50% del loro PIL per almeno 20 anni alle fabbriche. E ora non sanno più cosa farsene di questo surplus di produzione.”
Link all’articolo integrale [PDF]

Alberto Forchielli intervistato da Pino Di Blasio, QN 30.03.2016

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *